Ripristino in emergenza di una rete con VLAN tagging

Un anno fa, a ottobre 2018 la "Tempesta Vaia" ha colpito il territorio Bellunese. Il suo arrivo ha impattato anche sulle infrastrutture IT.

Un nostro cliente ha avuto un guasto su diversi switch Cisco WS-C2960-48TT-L, e noi siamo stati chiamati per ripristinare la situazione esistente. Vista l'occasione di dover acquistare i nuovi dispositivi, ci è anche stato chiesto di potenziare la rete perché ormai tutti i moderni PC hanno almeno una scheda di rete gigabit. Il tutto con tempi rapidi di approvvigionamento e budget limitato.

I dispositivi guasti (48 porte 100Mb con 2 Uplink 1Gb) erano all'interno di una rete con altri dispositivi Cisco e con 8 VLAN attive e distribuite su più piani. Fortunatamente non tutte le porte dei Cisco erano occupate e gli stessi erano all'interno dello stesso armadio.

Dopo aver analizzato la situazione abbiamo optato per dei Cloud Router Switch Mikrotik CRS326-24G-2S+. In questo modo abbiamo aumentato la capacità di banda sulla distribuzione (tutte le porte rame sono a 1Gb).

Gli uplink tra gli switch sono su SFP+ 10Gb con cavo Mikrotik S+DA0001. Abbiamo integrato il servizio DHCP direttamente sugli switch centralizzando il controllo.

L'utilizzo di RouterOS ci consente di verificare meglio la situazione e di spedire all'esterno della struttura i backup delle configurazioni per garantire un eventuale rapido ripristino delle condizioni di operatività del cliente.

Dopo un anno la situazione risulta stabile funzionante.

Contattaci per maggiori informazioni

Documenti correlati



Ritorna all'indice dei Documenti