22/01/2021

Non aprite quell'archivio!

Rileviamo nuovamente una campagna che sfrutta allegati ZIP Criptati per diffondere Trojan e Virus. La tecnica sfrutta l'impossibilità per gli antivirus di fare la scansione di allegati protetti da password (quindi criptati). La vittima viene tratta in inganno dal fatto che il mittente "sembra" essere un suo contatto o una risposta a un precedente messaggio; spesso infatti l'invio avviene tramite rubriche sottratte da account precedentemente violati.

In breve: se non state aspettando un file criptato da qualcuno con ogni probabilità un allegato che richiede una password per essere aperto contiene un file pericoloso! Non apritelo.

Non aprite quell'archivio!